martedì 12 aprile 2011

idoli

In un blog non si pretende trattati filosofici, possono esserci anche abbozzi grezzi di idee, giusto?

Secondo me ci sono tanti atei pieni di idoli. L'idolo della tecnica, l'idolo della politica, l'idolo del benessere o del sesso, l'idolo del successo e della realizzazione di se ad ogni costo. Per non parlare poi dell' idolo del leader ispirato o della rivoluzione risolutiva. Senza dimenticare gli idoli della natura buona e (biologico, naturista, naturale) e c'è perfino l'idolo della democrazia (intesa come fine e non come mezzo) Insomma siamo sommersi dai feticci!
E certamente uno dei più subdoli, diffuso e acquiescentemente accettato è quello della scienza.
Vogliamo deciderci a dire "basta" a tutte queste pseudo religioni!?!?

(... forse c'è un retrogusto nietzschiano in questa "tirata"... può essere benissimo! in fondo, mi dicono, era un po' matto pure lui :-)
Posta un commento

Google+ Followers